home           
     biografia    arte partecipata
arte plurale          
biosìart              
fiber art              
 galleria              
articoli               
 contatti              
                    


Giustino Caposciutti/Giovanni Ghiraldotti       BioSìArt       


..."Innanzitutto desidero esprimere il mio pensiero sull’arte, dettato ormai da almeno 50 anni di attività nel mondo dell’arte, sia come artista, ma anche educatore artistico, gallerista, banditore d’asta, curatore di mostre, teorizzatore, promotore di eventi e di movimenti (Arte Partecipata, Arte Plurale, Heart Art…).

Il mio pensiero è questo: l’arte o è d’avanguardia, innovativa, oppure non è arte!

“Avanguardia” è una parola presa in prestito dal gergo militare ed indica le truppe avanzate con lo scopo di oltrepassare le frontiere e conquistare nuovi territori. A mio parere, l’arte deve avere fondamentalmente questa caratteristica, altrimenti non possiamo definirla “arte”.

Per quanto riguarda la BioSìArt, a cui mi sto dedicando in questi ultimi anni, essa risponde appieno a questa premessa in quanto va ad occupare uno spazio, un territorio lasciato incolto, trascurato dalle varie discipline, dalla scienza, dalla medicina e anche dall’arte stessa..." Giustino Caposciutti  intervistato da Laura Bondi



...la BioSìArt:
l'Arte che risana... l'Arte, rappresenta dunque la punta più avanzata 

dell'avanguardia artistica contemporanea. 
L'arte allarga il suo campo di interesse andando oltre l'arte terapia 
comunemente intesa in senso psicologico invadendo anche il campo 
del benessere fisico. La BioSìArt propone infatti soluzioni (il Quadro BioSìArt) per proteggere dall'inquinamento elettromagnetico. L'invenzione del Quadro è brevettata.



TESTIMONIANZE

“Sto sperimentando il quadro BioSìArt da circa 2 settimane.
Confrontando il mio stato di salute prima e dopo l’installazione del quadro, queste sono le mie impressioni:
1-      Il numero dei risvegli notturni è diminuito da 2 a 1 e in qualche notte a nessuno.
2-      Il sonno mi sembra più profondo e riposante.
3-      Il russare è quasi scomparso, prima russavo a livelli alti.
4-      Durante la giornata mi sento meno stanco e più lucido.”
Valentino B. – Arezzo, 27/05/2015

  “Sto sperimentando il quadro di BioSìArt da circa 7 mesi.
Le mie considerazioni sono le seguenti:
1- Le energie fisiche e mentali sono molto aumentate
2- La tachicardia è scomparsa gradualmente
3- Scomparso il disturbo delle “gambe senza riposo”
4- Esami del sangue migliorati e normalizzati (le difese immunitarie prima erano basse)
5- Non ho avuto per ora attacchi influenzali di rilievo, mentre negli anni precedenti ero soggetta a prendermi influenze.”
Cristina V. – Torino 19/01/2016

“Ho saputo dell’esistenza di questi quadri di Giustino e Giovanni da un amico comune, con cui mi stavo lamentando perché’ ho sempre il sonno molto leggero e mi sveglio in genere quattro/cinque volte per notte, spesso poi faticando a riprendere sonno.

Secondo questa persona, può trattarsi dell’effetto dell’elettrosmog, e fa: “Perché’ non chiedi a Giustino di farti provare quel quadro che ha messo a punto e che annulla/assorbe/attenua l’elettrosmog dell’ambiente in cui lo appendi?”

Subito telefono, e dopo un paio di giorni ricevo il quadro, che appendo ai piedi del letto, ossia di fronte.

La prima notte mi sono addormentata subito, svegliata solo due volte, giusto il tempo di andare in bagno e ritorno, poi al mattino ho dormito un po’ di più del solito.
Sicché la sera ho voluto controllare con precisione la cosa e ho indossato il bracciale che mio marito ha acquistato recentemente per monitorare il sonno. Mettendolo in precedenza era risultato che dormo in media 5/6 ore per notte, con un totale di 1 ora e 40 di sonno profondo, il resto sonno leggero e diversi risvegli.
Con il quadro in camera, il sonno è risultato molto diverso, con 3 ore e mezzo di sonno profondo (quasi raddoppiato) e sonno totale 7 ore e 50.

Sono veramente contenta, anche perché’ non avevo idea che quel disagio dipendesse dall’ambiente, credevo fosse causato dall’età che avanza inesorabile, mentre invece il problema si risolve immediatamente e felicemente col solo appendere questo simpatico quadretto.”
Emanuela N. – Alghero 4 set. 2015

“Ho appeso il quadro in camera da letto il 20.01.2017 e il motivo principale era perché ho sofferto per un anno e mezzo di insonnia.
Difficoltà ad addormentarmi, agitazione, gambe senza riposo, risvegli continui e poi dopo le due/tre di mattina non riuscivo più a prendere sonno.
Di conseguenza ormai ero sempre nervosa, irascibile, stanca, demotivata.
Dopo il lavoro non vedevo l’ora di tornare a casa per cercare di dormire almeno un po’.
Le avevo provate tutte: dalle cure “dolci” di erboristeria e farmacia fino alle pasticche un po’ più pesanti che però mi peggioravano l’umore psichico.
Un amico mi ha parlato dei quadri BioSìArt ed io, malgrado un po’ scettica, ho deciso di provare pure questo.
La differenza l’ho notata a partire dalla notte del 23 gennaio! Ma non volevo cantare subito vittoria.
Invece oggi a distanza di 12 giorni oltre a festeggiare la fine dell’insonnia vorrei raccontare degli altri benefici che mi sorprendono tantissimo!
Ho ritrovato un’energia tale che non ricordavo più come poteva essere.
Ho ritrovato la motivazione di studiare, ballare e fare ginnastica la sera dopo il lavoro.
Riesco a concentrarmi di nuovo come non riuscivo da tanto tempo  e mi sento più equilibrata psicologicamente.
È come se prima qualcosa mi togliesse tutta l’energia ed ora si è liberata ed è di nuovo a mia disposizione.
Sono molto contenta e vorrei aver trovato questa soluzione molto prima. Lo consiglio non solo a chi come me vive vicino
a delle antenne di ripetizione per telefonia mobile, ma a tutti, perché siamo sempre esposti ad un inquinamento elettromagnetico,
che sia dove lavoriamo o quando viaggiamo, almeno potersi proteggere nella propria casa e riposare di notte è un diritto che dovremmo assicurarci. Grazie Giustino e Giovanni.”
Simona S. – Sabaudia 01/02/2017







Quadro BioSìArt 2018 - tela detessuta, acrilico, legno, metalli - cm. 33x33x6





                                                                                                                                                     ... Giustino Caposciutti 2018 ...